Viale Roma, 15 06122 Perugia
+393498618557
smascherati@humanbeings.it

Papiers (2007)

Papiers (2007)

Il punto di partenza è sempre ancora quello, come un cruccio (e un impegno) morale da cui non ci si libera: Anpalagan Ganeshu, il ragazzo cingalese finito in fondo al mare di Sicilia nel più grande naufragio di migranti del nostro tempo, il 26 dicembre 1996. Si ricorderà che quel nome riaffiorò dal silenzio e dall’oblio grazie alla carta d’identità plastificata, e perciò salva dalle acque, e che questa carta costituì la prima prova certa che quella catastrofe era avvenuta, a dispetto della cortina fumogena sparsa sulla vicenda dalla cattiva coscienza del governo e dalla complicità silente dei media.

E’ uno strano destino: in questo caso abbiamo una carta d’identità – un papier – senza più la persona da identificare; più spesso abbiamo le persone, ma prive di carta – sans papiers – e perciò prive d’identità, di diritti, clandestini esposti a tutti i soprusi, come in un naufragio solo (per fortuna) metaforico in cui naufraga ogni umana dignità. Ed è per loro, per questi vivi e per questi morti, per questi fratelli (se sappiamo ancora pronunciare la parola fraternité), per compensarli almeno una volta della nostra indifferenza, che Human Beings è tornato sul luogo del delitto: sul naufragio “fantasma” di quel lontano Natale che già ispirò cinque anni dopo il fatto uno spettacolo straordinario (Dal Gorgo/segnali) dal quale sono qui ripresi in video alcuni frammenti memorabili, un’autocitazione che ricostruisce una memoria soggettiva, poetica, che è anche una memoria storica. […]

L.C. Micropolis– il manifesto Febbraio 2008

Attori: Francesco Paolo Albano, Stefano Baffetti, Concetta Bartuccio, Giovanna Battaglini, Vincenzo Bonanata, Silvia Castellani, Danilo Cremonte, Nikolin Deskaj, Sara Federici, Angelo Martinisi, Tsvetelina Mihaylova, Angelo Ono, Donatella Pallotta, Elise Remangeon, Wensin Sung, Doris Theiner;

e di: Sherie Ahmadi, Leyli Behbahani, Nicola Bozzini, Claudio Capitini, Alina D’Amelia, Laura Delsa, Lirie Deskaj, Qissera El Thirfiarani, Maria Angela Gallo, Savita Gaur, Mihaela Iclodean, Paul Izzillo, Nina Jedlicka, Said Latrach, Lory Lee, Marianna Leta, Ismaele Marongiu, Elvira Mascolo, Raluca Mocrei, Mounir Moumadi, Reshma Nayyar, Lucilla Palazzetti, Chunya Ren, Valentina Scattaro, Gražima Širvytė, Alessandra Tescione, Aresh Vedaee, Ashkan Vedaee, Magdalena Vuntunen, Sytske Warns, Etsuko Yamamoto, Aurelija Zeringyté;

nel video (da Dal Gorgo/segnali): Fatmir Deskaj, Leonardo Gatti, Yuni Rho.

Musiche:

Abdigail Mead “Full Metal Jacket”, “Ruins”

John Zorn “Shtetl”, “Never again”

Sainkho “Naked spirit”

(Musica tradiz. Burkina Faso) “Yaja ho”

Low & Dirty Three “Cody”

Novaro/Mameli ”Inno di Mameli”

Minellono/Cutugno “L’italiano”

S. Umebayashi “Yumeji’s Theme”

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *